Riflessioni - Karate University Milano difesa personale

Vai ai contenuti

Menu principale:

Riflessioni

Karate




  • Il Karate non è vincere, ma l’idea di non perdere


  • Il Karate è capire se stessi per capire poi gli altri


  • Controlla le tue emozioni o quelle controlleranno te


  • Conoscere gli altri è saggezza. Conoscere se stessi è illuminazione


  • Il potere della mente è infinito. I muscoli sono invece limitati.


  • Da un punto di vista fisico posso sconfiggerti a ragione o a torto. Ma posso sconfiggere la tua mente solo con la ragione.


  • L'uomo in preda all'ira verrà sconfitto sia in battaglia che nella vita


  • Vincere cento volte nel corso di cento combattimenti non è prova di una grande abilità; l'abilità risiede piuttosto nel fatto di imporsi sull'avversario senza averlo combattuto.


  • Conosci il nemico, conosci te stesso e in cento combattimenti non sarai mai in pericolo. Se tu ignori tutto del nemico ma conosci te stesso hai le stesse probabilità di vincere o di perdere.Se ignori tutto del nemico e di te stesso sarai in pericolo in ogni combattimento.


  • Se la riflessione mi dimostra che le mie posizioni non sono giuste, io temerò l'avversario qualunque sia la sua debolezza. Ma se la riflessione mi dimostra che sono nel giusto, allora andrò contro mille o diecimila uomini




   * Nel Karate lo spirito viene prima dell’azione

Torna ai contenuti | Torna al menu